Sergio Gargelli imperatore di Cina


02/06/2017 - Il tecnico di Montelupo vince il campionato cinese con il Dalian

Sergio Gargelli si conferma uno dei tecnici italiani di maggior successo internazionale. Dopo aver permesso al Vietnam di raggiungere un livello impensabile, culminato sotto la sua gestione con la vittoria contro il Brasile, e l'esperienza in Qatar, l'allenatore di Montelupo Fiorentino diventa il nuovo Imperatore Cinese. Il suo Dalian Puwan Anbo ha infatti conquistato il titolo nazionale. Gargelli aveva iniziato l'esperienza in Cina nella passata stagione, in contemporanea con quella di Commissario Tecnico della Norvegia. Per problemi personali, però, aveva dovuto abbandonare il Dalian. Quest'anno è tornato alla guida della squadra al termine del girone di andata, trovandola al secondo posto a sei punti dal primato. La stagione regolare è stata chiusa in seconda posizione, recuperando due punti alla capolista e con una sola sconfitta al passivo. Nei playoff è arrivata prima la doppia vittoria in semifinale contro lo Zuhai (6–2 e 5–2) e poi il triplice successo in finale contro il Wuhan Dilong (6–2, 5–2 e 4–2). Un successo netto, che consacra Sergio Gargelli come uno dei migliori allenatori del panorama asiatico. Il suo Dalian poteva contare su tre giocatori stranieri, di cui soltanto due in campo contemporaneamente. Si trattava dei brasiliani Leonardo e Diogo e del nazionale uzbeko Dilshod.