Mirko Angeli al Real Rieti


20/06/2017 - Il dirigente lucchese è il nuovo Direttore Generale del club laziale

Nuova avvenutura fuori regione per Mirko Angeli, che è stato presentato oggi come nuovo Direttore Generale del Real Rieti. Per il dirigente lucchese, dopo le brillanti esperienze al Prato e all'Imola, con due promozioni consecutive, è la prima esperienza nel massimo campionato nazionale. Angeli, 43 anni, ha iniziato come allenatore di calcio a 5 arrivando anche in Serie A2 con l'Igp Pisa. Successivamente ha guidato Tirrenia e Massa e Marina in C1 e Monsummano in C2. Dopo l'esperienza con la società pistoiese, nel 2009/10, inizia la carriera dirigenziale, che lo ha visto cominciare al Cus Pisa per poi ottenere a Prato una straordinaria promozione in A2. L'anno dopo il passaggio all'Imola, per uno storico bis, ma stavolta con la promozione in A1. Dopo il mancato accordo con la nuova dirigenza emiliana, Angeli aveva iniziato la scorsa stagione con la Mattagnanese, interrompendo il rapporto poco prima dell'inizio del campionato per tornare al Prato. In biancazzurro ha avuto il merito di portare a termine la trattativa per Rosati, importante rinforzo dicembrino. Adesso, dopo trattative con altri club della massima serie, il passaggio al Real Rieti del patron Pietropaoli. “Sono qui per lavorare al fianco della società e riportare il Real Rieti dove merita di stare e grazie al supporto della mia famiglia e di mia moglie Celeste, che mi sta sempre accanto”, ha spiegato Angeli sul sito ufficiale del Real Rieti, che dopo l'annuncio di Massimiliano Bellarte ha piazzato un'altra pedina di una rivoluzione annunciata.