Il grande giorno degli organici


02/08/2017 - Oggi il Consiglio della Divisione C5 ufficializzerà la composizione dei gironi. New Depo out?

È  il grande giorno della definizione degli organici dei campionati nazionali, con dodici società toscane interessate. O almeno questo è quello che si pensava fino a qualche giorno fa, quando è cominciata a circolare la voce di una possibile rinuncia del New Depo al campionato di A2 femminile. Una voce clamorosa, visto che la società fiorentina ha completato regolarmente l'iscrizione e che al club gialloblu erano stati accostati nomi importanti Per quanto riguarda la composizione dello staff tecnico. Sulla pagina Facebook ufficiale tutto tace e dunque bisognerà attendere il pomeriggio per capire se saranno soltanto Futsal Florentia e Cf Pelletterie a rappresentare la Toscana nel neonato campionato di A2, per il quale si è comunque registrato un boom di iscrizioni e che va verso la composizione di quattro gironi. Difficile dire come saranno divisi geograficamente visto che si tratta di una prima volta assoluta con questi numeri, con il dubbio maggiore che riguarda le squadre sarde, l'anno scorso separate. A2 maschile – Si tratta del campionato più in sofferenza, con 23 società iscritte che passeranno a 22 dopo il ripescaggio in A del Milano. La logica dirrebbe due girone di 11, ma non sono escluse altre soluzioni. Quel che sembra certo è che Prato e Atlante Grosseto resteranno nel girone A. B maschile – Come di consueto è il campionato con maggiori dubbi e possibilità di sbizzarrirsi sulla composizione dei gironi. Sette le toscane, con la novità Elba. Otto i gironi, con 94 squadre iscritte anzichè le 96 necessarie per completare organici da 12 squadre. Le soluzioni sono quindi due: o due gironi "zoppi" di 11 squadre o un girone da 10 e gli indizi porterebbero a quello calabro–siciliano. Per quanto riguarda le toscane, sembra tramontata l'ipotesi di una divisione, è dunque le ipotesi più accreditate sembrano due. La prima prevede sette toscane, le emiliane Regium, Bagnolo, Sant'Agata Bologna, il ripescato Cdm Genova e una tra il Mantova (proseguendo sulla via Emilia) e l'unica umbra iscritta, la Gadtch 2000. L'altra soluzione prevede un girone identico all'anno scorso: oltre alle nostre società, Regium, Bagnolo, Genova e le due sarde: Cagliari 2000 e San Paolo Cagliari.