C2: La presentazione della seconda giornata


22/09/2017 - Girone A: Massa–Montecatini il big match; Girone B:

GIRONE A: La seconda giornata presenta nel girone "mare" due partite di cartello. Il Futsal Empoli, vittorioso all'esordio contro il Five To Five, ospiterà il Coiano Santa Lucia, che rispetto alla partita vinta di misura contro il Monsummano ritroverà lo squalificato Nozzoli. Andrà così in scena la sfida tra due dei migliori pivot della Toscana, Nozzoli appunto e Frediani, capocannoniere del girone con tre reti. La squadra di Moriani è chiamata ad un primo esame di maturità, per capire se può rientrare nel gruppetto delle candidate ai playoff. L'altro big match opporrà il Massa e il MontecatiniMurialdo. Gli apuani, dopo aver passeggiato contro il Poggio, fanno paura a tutte le contendenti. I pistoiesi sono invece chiamati al riscatto dopo il ko casalingo contro l'Arpi Nova. Non sarà della partita Pippo Quattrini, che in questa occasione farà soltanto l'allenatore. Impegni casalinghi per le altre tre "grandi": Arpi Nova, Rotino Livorno e Trident Sport. I biancorossi di Tommy Vitale ospiteranno il Five To Five, che all'esordio pur perdendo ha dimostrato di avere buone qualità. L'Arpi ritrova il bomber Apruzzese e cercherà di dare seguito alla striscia aperta di sei vittorie consecutive alla Campi Arena, dove non perde dal 20 gennaio scorso. Anche il Rotino, che riceve l'altra matricola Montalbano, potrà contare su un recupero importante, quello di Digiacomantonio. Agosti ha convocato tredici giocatori, ma un solo portiere: Ciurli. Pronostico che pende tutto dalla parte dei labronici, con i pistoiese che sanno bene di dover limitare i danni. Non sono queste le gare da dove passa la permanenza in C2 dei ragazzi di mister Monti. Trident–Poggio a Caiano è, almeno sulla carta, gara più equilibrata. I pisani, per la prima volta con Iacoponi tra i pali, proveranno a bissare il successo dell'Elba, ma di fronte si troveranno un avversario con il dente avvelenato dopo il pesante ko subito contro il Massa. Medicei ancora senza Marrone. Sfida tra deluse quella che andrà in scena sul sintetico di Monsummano, dove i pistoiesi riceveranno il Versilia. Partita aperta ad ogni pronostico, vista la capacità della squadra di Conte di annullare il gap tecnico dagli avversari sul campo di casa. Una partita che potrà dire se anche il Monsummano (dopo l'1–2 contro il Coiano) potrà provare a puntare a qualcosa in più della salvezza. Chiusura sabato pomeriggio per Timec–Isola d'Elba, con i pratesi che proveranno a sfruttare a dovere un calendario che nelle prime due giornate gli ha evitato scontri con le big. Isolani con possibili problemi di formazione. 
LA CLASSIFICA
GIRONE B: Giornata di derby, sono ben cinque, nel girone di "terra". Su tutti spicca quello senese tra Torrita e Le Crete. Sul sempre difficile campo dei Bulldogs, la squadra di Ferrini dovrà confermarsi la favorita per la vittoria del campionato. Peseranno però le assenze di Brundu e Del Fiume, entrambi out per infortunio. Derby fiorentino tra San Michele e Deportivo Chiesanuova, entrambe all'esordio. Giallorossi con problemi di rosa corta (solo undici convocati), ma qualche assenza si registra anche tra i rossoblu di Laurenti. Entrambe vittoriose all'esordio, le due squadre si giocheranno un posto al sole in questo avvio di campionato. Derby anche per il Rapolano, una delle cinque squadre vittoriose alla prima giornata. I termali ospiteranno l'Atletico San Gimignano, che dopo il ko casalingo di sette giorni fa proverà subito a dare una svolta al proprio campionato. Trasferta insidiosa per il Signa, travolgente all'esordio contro il Pontassieve. La Virtus Poggibonsi è una squadra in grado di impensierire chiunque e che rispetto al pareggio contro le Remole ritrova due pedine preziose come Ben Ismaaen e Pancani. Il derbissimo di giornata è quello che si giocherà al PalaMidland tra i padroni di casa e il Dlf Firenze, due società i cui impianti di casa sono separati da appena un chilometro. I rossoblu dopo il ko rimediato contro il Deportivo hanno l'obbligo di rialzare la testa e per farlo caleranno l'asso dell'ultimo colpo di mercato: Luca Romano, pronto all'esordio. Il Dlf cercherà conferme dopo il buon punto dell'esordio, ma non avrà ancora a disposizione Federico Barbato. Operazione riscatto per il Pontassieve, forse la più grande delusione della prima giornata. La squadra di Cosi, accreditata tra le favorite per la promozione, è reduce dal pesante ko di Signa e cercherà di ritrovarsi nel match casalingo con il Castellina in Chianti. Attenzione però a sottovalutar una squadra, quella senese, ormai rodata per la categoria. Il programma si chiude con Real Vinci–Remole. Partita che si preannuncia molto equilibrata, anche se i padroni di casa dovranno ancora fare a meno di Alberto Ammamanti, infortunato. Le Remole proveranno ad approfittarne per lasciare a zero la squadra di Poli ed issarsi a quota quattro in graduatoria. 
LA CLASSIFICA