C2/A: La presentazione della 7^ giornata


27/10/2017 - Versilia–Massa e Arpi Nova–Trident le due partite più attese

A cura di: Lor. Ta.
Settima giornata di campionato del girone A di C2 che ci offre almeno tre scontri da alta tensione. Su tutto il programma svetta sicuramente il match tra Versilia e Massa C5, prima contro terza. Gli ospiti arriveranno all’incontro con la volontà di riprendersi il primato perso lo scorso venerdì, dopo la sconfitta contro Futsal Empoli. Compito per niente facile quello dei ragazzi di mister De Simone, vista l’ottima difesa del Versilia, che in queste prime sei giornate ha subito solo 14 reti. “Terzo incomodo” della serata il Rotino di mister Agosti, ospite del Monsummano e pronto ad approfittare di un eventuale passo falso delle due formazioni sopracitate. Gli amaranto, con la loro miglior difesa del girone, si troveranno di fronte un avversario che nonostante i soli tre punti conquistati, ha un ottimo attacco ed è reduce da un filotto di tre partite giocate egregiamente, dove ha conquistato una vittoria contro il Futsal Empoli e due sconfitte di misura contro Five to Five e Arpi Nova. Scontro ai piedi del podio anche questa settimana per la banda del Trident Sport, che andrà ad affrontare L’Arpi Nova, anch’esso interza posizione a 12 punti. Occhio di riguardo anche sul risultato finale, vista la sfida in campo tra il capocannoniere del girone, Edoardo Borsacchi, e i due bomber dei bianco rossi, Gianni Gravina e Alessandro Masti. Match sulla carta facile, invece, per il Coiano Santa Lucia, fermo a quota 11 punti, che questa sera affronterà tra le mura amiche l’Unione Montalbano. La truppa di Stefano Tesi è chiamata a riscattarsi dopo la sconfitta conseguita nello scorso turno di campionato ed ha inoltre la possibilità di superare le due terze a pari merito, accorciando sulla testa della classifica. Compito che i pistoiesi guidati da Alessio Monti, ancora alla ricerca del primo punto in classifica, cercheranno di rendere difficile. A metà classifica si affronteranno invece il Five to Five e l’Isola d’Elba Soul Sport, divise da soli due punti. Situazioni anche abbastanza simili quelle delle due squadre, entrambe provenienti da due vittorie e con dei numeri attacco/difesa abbastanza simili, che potrebbero rendere la partita incerta Rino all’ultimo secondo. Chiudono il programma due partite che sulla carta carta, basandosi sull’organico, potrebbero essere già decise: Futsal Empoli – Timec, Montecatini Murialdo – Poggio a Caiano. Gli empolesi, reduci dalla esaltante vitttoria di Massa, affrontano una Timec sempre più in crisi, reduce da 4 sconfitte di fila, e con una difesa nettamente troppo perforata rispetto ai pochi gol segnati. Stessa situazione anche per il Poggio a Caino che, dopo la sconfitta della scorsa settimana contro il Versilia, sarà ospite di un’ottima formazione come quella guidata dal bomber Di Lalla, ma ancora incapace di tramutare il proprio enorme potenziale offensivo in punti conquistati.