Serie B: La quarta giornata


29/10/2017 - La presentazione con i due super big match

E alla quarta giornata arrivarono gli scontri diretti. Le quattro indiziate alla promozione si sfidano tra loro, in un sabato che definire mozza fiato è dir poco. Iniziamo dalla capolista Olimpia Regium, sedici reti fatte e sole due subite fin qui, che mette a repentaglio la propria leadership ospitando il Bagnolo, seconda in classifica, stesse reti fatte e bocche di fuoco niente male. A Reggio Emilia ci sarà sicuramente da divertirsi. Un occhio interessatissimo ci getterà il Futsal Pistoia, coinquilino del Bagnolo al secondo posto, a sua volta però impegnato in un super match contro il Futsal Genova, quarto solo perché ha già osservato il proprio turno di riposo. Anche il Pala Terme di Montecatini sarà quindi scenario di una rappresentazione che si prospetta di altissimo livello, tecnico e tattico. Pronostico davvero difficile per entrambe le sfide, di sicuro c’è che sabato sera ne sapremo di più sulle velleità di tutte e quattro. Non di contorno, specie per noi toscani, le altre tre partite, due delle quali derby del Granducato. A Poggibonsi la squadra di Giannattasio, un pareggio e due sconfitte fin qui, cerca il primo successo ospitando l’Elba ’97, confidando sulla spinta del pubblico del Bernino. Gli isolani giocano ancora in trasferta, la terza su tre per problemi d’impianto che sembrano risolti, e sono ancora fermi a quota zero, pur non avendo dato mai l’impressione di essere una squadra materasso. Punti pesanti in palio anche a Prato dove si sfidano San Giusto e Montecalvoli, formazioni dai percorsi fin qui opposti. Gran successo alla prima e poi due stop per Di Maso e soci, due sconfitte e vittoria sabato scorso per i pisani di Zudetich. Mettere fieno in cascina in questi scontri sarebbe per entrambe linfa vitale. Ultima partita del pomeriggio sarà Sant’Agata contro Città di Massa, con gli apuani decisi a continuare a fare punti pesanti, ma che si troveranno di fronte ad una trasferta meno semplice di quello che si pensi, con i bolognesi sicuramente euforici per il successo ottenuto in casa della Sangiovannese. E proprio i blues di Toria staranno a guardare, e lo faranno dalla scomoda posizione dettata dallo zero in classifica. Buon divertimento
Aga