U19: Il commento alla 5^ giornata


08/11/2017 - La coppia di testa stecca. Bene il Pistoia, in risalita. Prima vittoria del Montecalvoli

Pronostici della vigilia rispettati nei due match salienti della quinta giornata, che vedevano impegnate le due nuove capoliste, Poggibonsese e Rotino. I giallorossi di mister Musio si trovavano sicuramente di fronte all’impegno più arduo, contro il San Giusto. Né è uscita un’ottima partita, equilibrata per la maggior parte del tempo e conclusa con soli due gol di scarto a favore dei senesi, che staccano così i pratesi di ben nove punti. Vittoria anche per la squadra livornese del Rotino, chiamata in questa turno a dare battaglia sul campo dell'Atlante Grosseto. Ben altro andamento, però, quello della gara tra i labronici e i grossetani, con quest’ultimi che hanno ceduto, con un netto 5 a 0, sotto le reti di Tintori, Canu, Orrù e Cocchini (per lui una doppietta). I bianco rossi sono così sempre più ultimi, con la peggior difesa di tutto il girone, ben 38 reti subite in 4 partite. Fermi a quota zero punti anche i pratesi di mister Suso Rey, incapaci ancora una volta di sbloccarsi, perdendo una partita sul filo del rasoio. Questa volta i lanieri perdono per 4 a 3 in casa degli azulgrana del Montecalvoli, capaci di tirare fuori un'ottima prestazione e guadagnarsi la prima vittoria di stagione, che gli permette di rimanere a sole due lunghezze di distanza dalle tre squadre ferme a quota sei punti, Gisinti Pistoia, San Giusto e Elba ’97. Quest'ultimi conquistano solamente un punto nell’incontro con il Città di Massa, pareggiando per la terza volta in stagione. Si lasciano invece alle spalle il fondo della classifica, ma solo di un punto, i bianconeri di mister Zoppi, che interrompono così la striscia negativa di quattro sconfitte iniziata alla prima giornata. Vittoria a centro classifica anche per i pistoiesi guidati da Massimo Caviglia, che contro la Futsal Sangiovannese dimostrano di essere in piena ripresa, inanellando la seconda vittoria consecutiva e portandosi ad un solo punto dai valdarnesi, quarti in classifica, che hanno comunque giocato una partita in meno. Ricordiamo, infine, che osservava il turno di riposo il Futsal Siena, sceso in terza posizione, a tre punti dalla vetta.
Lor.Ta.