C2/A: La presentazione della 13^ giornata


15/12/2017 - Nel big match di serata si affrontano le inseguitrici del Rotino

Giro di boa per il girone “A” della C2 che presenta uno scontro diretto sul podio di metà stagione, tra Arpi Nova e Versilia, terza contro seconda, separate da due soli punti e con delle statistiche riguardanti gli attacchi e le difese pressoché identiche ( 50 reti segnate da entrambe le squadre, a fronte delle 28 reti subite dei Versilia si e delle 26 dei biancorossi). Chi uscirà vincitore da questo scontro potrebbe sicuramente mantenersi in scia della capolista Rotino, ferma a quota 32 punti ed ancora imbattuta. I livornesi saranno impegnati nella sfida casalinga contro una squadra sulla carta nettamente meno forte come il Poggio a Caiano. Vedremo se Bandinelli e compagni riusciranno a conquistare i tre punti in palio, cercando con essi di mettere pressione alle inseguitrici. Tempo di bilanci in casa Coiano Santa Lucia, che contro il Montecatini Murialdo di mister Quattrini dovrà capire cosa ne sarà della propria stagione. I pratesi sono infatti a secco di vittorie ormai dal settimo turno, quasi due mesi fa. Non sarà comunque facile sconfiggere i montecatinesi, distanti solamente 4 punti in classifica, ma solamente a causa del loro inizio zoppicante, riequilibrare poi da ben sei risultati utili consecutivi. Scontro diretto in chiave salvezza quello che si giocherà, come di consueto, il sabato pomeriggio, e che vedrà affrontarsi il Monsummano e l’ Isola d’Elba Soul Sport, formazioni divise da solo due punti, ed entrambe a rischio play–out. Interessato alle sorti della partita anche l’Unione Montalbano, unica squadra della C2 ad essere ferma ancora a zero punti. Mister Monti in questo turno dovrà guidare i suoi uomini in un impegno tutt’altro che agevole, contro il Futsal Empoli del duo Frediani – Zito, che potrebbe approfittare della debolezza difensiva degli ospiti per dilagare nel risultato. Arduo compito anche per i pratesi della Timec che, sul campo di casa dovranno affrontare la Trident Sport di Edoardo Borsacchi, ostacolo veramente grosso per i gialloneri. Sfida nella sfida per il già citato Borsacchi, che con una doppietta potrebbe confermare la propria media realizzativa di due gol a partita, concludendo il girone di andata come miglior capocannoniere di tutta la categoria. Chiude il programma degli incontri un match di metà classifica tra Massa C5 e Five to Five. Gli apuani sembrano ormai sprofondati nel baratro di centro classifica, a causa dei risultati abbastanza altalenanti ottenuti negli ultimi turni, dopo essere stati nelle posizioni di testa per qualche giornata, mentre i pisani, lontani solamente due lunghezze, sono riusciti nelle ultime 9 partite a conquistare ben 8 risultati positivi, vedremo chi riuscirà a prevalere in questo match che si preannuncia indeciso.
Lor. Ta.