C2/B: La presentazione della 16^ giornata


26/01/2018 - Derby fiorentino per il Signa. Le Crete e Midland sperano in un passo falso

Di: Lor.Taz.
Big match della sedicesima giornata del girone B in “salsa salvezza”, visto lo scontro diretto tra Remole e Dlf Firenze, ambedue in penultima posizione a 13 punti. Entrambe le squadre arrivano all’incontro da periodi abbastanza travagliati, dove a stento sono riuscite a tenere testa alle avversarie di turno, attenzione però al possibile asso nella manica della formazione ospite, Pasquale Barbato, capace sin qui di mettere a segno 20 reti. Visto lo scontro diretto, il fanalino di coda del gruppo, il Castellina in Chianti, potrebbe approfittare della possibile caduta di una delle sfidanti. I ragazzi di mister Santoro sono chiamati però ad affrontare una formazione che molto probabilmente sarà fuori dalla loro portata, la Midland Global Sport, che si trova infatti in seconda posizione, ben 31 punti sopra gli avversari di giornata. A rendere più difficile, come se già non bastasse, il compito dei bianco verdi, la presenza tra le fila dei fiorentini di Pasquale De Gennaro, capocannoniere del girone. Match più impegnativo, invece, per L’IBS Le Crete, l’altra squadra ferma in seconda posizione, che dovrà affrontare in trasferta la Virtus Poggibonsi, ferma a metà classifica. I poggibonsesi sono stabilmente alla guida del gruppo di squadre in fondo alla classifica, a sole quattro lunghezze dalla penultima posizione, e hanno bisogno di tre punti per cercare di allontanarsi dalla zona calda della graduatoria, vedremo quindi se riusciranno a mettere i bastoni tra le ruote alla formazione di mister Francesco Ferrini. Incontro sulla carta facile, ma non senza qualche insidia anche per la ”schiacciasassi” del girone, il Signa di mister Cialdi, che è ancora imbattuto e dovrà affrontare il San Michele Cattolica Virtus. I giallorossi dovranno compiere un'autentica impresa per riuscire a battere la capolista, che qualora gli riuscisse potrebbe dare continuità all'ottimo pareggio ottenuto la scorsa settimana. Scontro diretto di metà classifica tra formazioni senesi, quello tra il Futsal Torrita e l’Atlantico San Gimignano, entrambe formazioni ferme a quota 19 punti, anche se i sangimignanesi sono potenzialmente penalizzati dalla partita non giocata lo scorso turno. Si prevede comunque una partita equilibrata, tra due formazioni che hanno pressoché la medesima differenza reti e che combatteranno quindi, presumibilmente, ad armi pari. A metà tra le posizioni di testa e il centro della classifica sta il Real Vinci, che in questo turno è impegnato tra le mura amiche contro il Deportivo Chiesanuova. Le formazioni, comunque, arrivano all’incontro con situazioni diverse, i padroni di casa da una ottima vittoria dopo due turni in cui hanno trovato altrettante sconfitte, i rossoblu invece da un filotto di tre sconfitte di fila. Ultima sfida quella tra Real Calcetto Rapolano e Pontassieve. Le due formazioni sono diametralmente opposte in classifica, i pontassievesi sono quarti e i padroni di casa sono quartultimi, con ben 15 punti di ritardo, attenzione però a sottovalutare quest’ultimi, che sono terzi nella classifica dei migliori attacchi, penalizzati però da un pessima fase difensiva.