Serie B: Il commento della 14^ giornata


31/01/2018 - Il Pistoia, sbanca l´Elba, ma che rischi! Poggibonsese ad un passo dai playoff. Risorge il S. Giusto

Di: AGA
Quasi quasi ci scappava la sorpresona! Ha avuto vita dura la capolista Gisinti Pistoia per uscire vittoriosa dal campo del fanalino di coda Elba ’97, battuto 5–3 ma con assolutamente l’onore delle armi. Sul terreno di gioco infatti non si sono notati i 32 punti di differenza che separano in classifica le due compagini e gli arancioni hanno dovuto sudare per mantenere a distanza le inseguitrici, approfittando anche del pomeriggio di vena di Della Marca e Morganti, doppietta per entrambi. Gli isolani rimangono invece a mani vuote ed all’ultimo posto in classifica, con ben 7 punti di ritardo dal Massa, ora penultimo. Gli apuani niente hanno potuto nell’altro testa coda di giornata, uscendo sconfitti per 5–1 dal campo dell’Olimpia Regium dove erano arrivati rimaneggiati. Il capocannoniere Ruggiero ne fa altri 2 e gli emiliani restano secondo da soli, sfruttando il turno di riposo del Futsal Genova. Quarto si stabilizza il Sant’Agata che in casa propria non ha fatto sconti alla Sangiovannese, superandola con un perentorio 8–3 che ha visto Ammendola protagonista con una tripletta. Vittoria che permette ai bolognesi di staccare il Bagnolo, uscito con le ossa rotte dalla trasferta di Prato, nella quale si è imbattuto contro un San Giusto grintoso e determinatissimo, capace di vincere 3–2 proponendo alla ribalta il funambolo Iobi, due gol per lui, ed il sempre immenso Di Maso. Successo che permette ai lanieri di scavalcare il Massa e di raggiungere la Sangiovannese. Con una buona serie positiva di prestazioni e risultati, la Poggibonsese di Giannattasio si accoda alla zona play off, merito del successo casalingo per 3–1 ottenuto contro un buon Montecalvoli che presentava tra i pali il giovane promettente Carrai.
LA CLASSIFICA