C2/B: La presentazione della 18^ giornata


09/02/2018 - Trasferta a Torrita per la capolista. Midland e Crete in casa

La 18^ giornata del girone di "terra" si è aperta ieri sera con la goleada del Real Vinci ai danni del Castellina ultimo in classifica. 8–1 per i ragazzi di Poli, con doppiette di Rossi, Mastracci e Castellacci, che agganciano momentaneamente il Pontassieve al quarto posto. Stasera trasferta senese per la capolista Signa, che andrà a far visita al Torrita. Un avversario imprevedibile per i gialloblu, che si troveranno di fronte una squadra che naviga in cerca della salvezza. Sfide casalinghe per le due inseguitrici, con particolare attenzione a quello che accadrà in Midland–Pontassieve. I rossoblu di Ballocci con una vittoria potrebbero prendere un vantaggio considerelvole su chi spera nelle semifinali playoff. Viceversa, la squadra di Cosi ha assoluto bisogno dei tre punti per alimentare le proprie chance di spareggi promozione. Match apparentemente più semplice per Le Crete, che ospiteranno il Deportivo Chiesanuova. I fiorentini sono tornati al successo la settimana scorsa dopo una lunghissima serie di sconfitte. Se la crisi sia passata o meno ce lo dirà il campo di Rapolano, dove i padroni di casa hanno compiuto qualche passo falso di troppo. Tutte le altre partite riguardano la parte bassa della classifica e la lotta per evitare i playout. In questo senso ha una grande rilevanza Remole–Atletico San Gimignano, perché i pontassievesi con eventuali tre punti accorcerebbero notevolmente la classifica. Scontri diretti sono anche Virtus Poggibonsi–Dlf Firenze, con i ferrovieri reduci dall'impresa ai danni del Vinci, e San Michele–Rapolano, sfida tra due formazioni che, nonostante la classifica, possono contare su due dei giocatori più forti del girone: Herrera da una parte e Derzaj dall'altra. 
LA CLASSIFICA