Finale Scudetto Juniores: Trionfo Lazio


03/06/2018 - A Chiusi le biancocelesti piegano la Ternana e si conferma campionenesse

LAZIOTERNANA 4–3 (0–0)
Lazio: Luzi, Barca, Grieco, De Santis, D’Ambrosio, Frangini, DiMario, Lijoi, Cardilli, Arosio, Corsi, Tarenzi. Allenatore: Moriconi
Unicusano Ternaan: Trumino, Pace, Baldassarra, Jansen, Angeletti, Cipicia, Pennisi, Spaziani,  Libera, Sensini, Bordacchini, Lorenzoni. Allenatrice: Presto
Arbitri: Natalia Bernardino (Terni), Claudia Lozzi (Roma). Crono: Alessandro Coppo (Terni)
Reti: L: Griesco 3; T: Angeletti 2, Pace

CHIUSI – La Lazio si tiene cucito il tricolore sul petto dopo una finale bellissima a Chiusi, in una partita segnata dalle tante emozioni e, purtroppo,dal brutto infortunio di Grieco che nella ripresa lascia il campo immobilizzata sulla barella. Nella prima frazione di gioco la Lazio ha supremazia nel possesso palla, ma le occasioni da gol nitide non arrivano. Le squadre giocano una fase difensiva accorta senza sbottonarsi troppo. Ne viene fuori cosi un primo tempo senza gol, che si chiude sullo 0–0. La ripresa invece è letteralmente un concentrato di emozioni, con continui ribaltamenti di fronte. La Lazio sblocca il match con Grieco, poi subisce l’uno–due della Ternana che ribalta tutto. È solo l’inizio delle emozioni, con Grieco da una parte e Angeletti dall’altra che provano a trascinare le compagne di squadra. Entrambe le squadre vanno in bonus, la Ternana va a segno con Angeletti che fissa il punteggio sul 3–3. È ancora Grieco però che porta avanti la sua Lazio, prima dall’infortunio che la costringe a lasciare la partita. La Ternana cerca di agguantare il pareggio e si gioca la carta del portiere di movimento. De Santis ha la chance su tiro libero per scrivere il 5–3 in favore della Lazio, ma calcia alto sopra la traversa. Finisce 4–3 una partita fantastica che termina con la vittoria della Lazio che si tiene stretta il tricolore, con vittoria dedicata a Grieco.