La Sangio riparte da due bandiere


20/07/2018 - De Lucia resta alla guida della squadra. Pisconti la guiderà dal campo

La Futsal Sangiovannese 2018/2019 riparte da due meravigliose bandiere biancazzurre: Antonio De Lucia e Pasquale Pisconti. De Lucia è stato prima cannoniere inarrivabile della Sangio, laureandosi due volte "Re del gol" della C1. Nel 2007/08 con la cifra record di 75 gol e nel 2009/10 con 56 marcature. Nella stagione 2016/2017 è tornato a casa con il ruolo di Vice allenatore di Massimiliano Toria. L'anno scorso la promozione a guida tecnica di una squadra quasi completamente rivoluzionata e proveniente da una stagione da protagonista, avendo raggiunto lo storico traguardo dei play off per la promozione al campionato di A2. De Lucia ha condotto la squadra ad una meritatissima salvezza anticipata e da grande condottiero qual è, quando la squadra è stata in difficoltà è tornato a mettere gli scarpini per dare una mano ai suoi ragazzi. a 43 anni il fiuto del gol non è andato smarrito e sono arrivate anche due reti. 
Dopo il leader in panchina, la società valdarnese ha confermato anche quello che è ormai da anni il leader in campo. Parliamo di chi, come bomber ha raccolto proprio l'eredità di De Lucia: Lino Pisconti. Dopo il grave infortunio di due anni fa è tornato al 100% offrendo il contributo alla salvezza con 10 reti in 17 presenze, portando il suo bottino complessivo in biancazzurro a 197 gol solo in campionato. Con oltre 200 reti in tutte le competizioni è il cannoniere principe della storia valdarnese, oltre ad essere l'unico giocatore ad aver disputato tutti e cinque i campionati di Serie B della Sangio. 
LA SCHEDA DI LINO PISCONTI