C1: La Vigor Fucecchio abbraccia la storia


21/07/2018 - La società fiorentina ufficializza il ritorno in campo di uno dei pivot toscani più forti di sempre

Con un solo grande colpo la Vigor definisce staff tecnico e rosa assicurandosi le prestazioni di un´icona del calcio a 5 regionale come Giovanni Borsacchi. Classe 1973 e fresco di abilitazione come allenatore, Borsacchi arriva a Fucecchio con il ruolo di vice Vasarelli ma, oltre a dare una mano nella gestione della squadra, sarà anche a tutti gli effetti uno dei 16 giocatori a disposizione del tecnico pisano, tornando a calcare i campi che aveva abbandonato circa 12 mesi fa. Curriculum e palmares di assoluto rilievo per Borsacchi che ha debuttato nel calcio a 5 ad inizio millennio in serie A2 con il San Paolo Pisa per poi spostarsi a Grosseto (serie B e A2), a Viareggio con il Dream Team (C1), a Tirrenia (C1 e B) e poi nuovamente a Pisa prima in maglia Soccer Five e poi in quella Cus, società con cui ha sempre giocato in B fino alla stagione 2016/17. Inattivo lo scorso anno, Borsacchi è un pivot che ha sempre segnato valanghe di reti (memorabile la stagione 2004/05 a Grosseto in cui vinse il titolo di capocannoniere della serie B con 46 goals) e questa sua dote sarà utilissima sia in campo dove potrà dare una mano sia negli spogliatoi con preziosi consigli per le giovani bocche di fuoco vigoriane: il suo innesto in rosa va a colmare quel gap di esperienza con altre squadre che è mancato l´anno scorso e sarà sicuramente utilissimo per la crescita generale di una squadra che, per dodici sedicesimi, è la solita che è arrivata terza nell´ultimo campionato di C1, oltre a portare in dote alla Vigor ulteriore mentalità vincente e tanta cultura del lavoro. Con la rosa ufficialmente al completo (salvo movimenti dell´ultimo minuto) adesso la palla passa al campo, con la preparazione che inizierà ufficialmente il 27 di agosto: a coadiuvare il lavoro di mister Vasarelli e del suo vice Borsacchi darà una mano anche il nuovo preparatore dei portieri Stefano Cripezzi, rivestito ufficialmente del ruolo questa estate dopo diverse annate in cui ha dato una grossa mano ai vecchi preparatori Stefanelli e Giacone.
UFFICIO STAMPA VIGOR FUCECCHIO