Serie B: Presentazione 14^ giornata


09/02/2019 - Tanti scontri diretti al vertice. Due i derby toscani

Dopo due settimane di stop, torna il campionato di Serie B con le gare della 14^ giornata. Un turno molto importante, con diversi scontri diretti e due derby toscani. 
Per quanto riguarda la lotta per i playoff, si affronteranno tra loro sei delle prime sette della classifica, con il solo Città di Massa ad evitare una big alla ripresa del torneo. Due gli scontri salvezza e, ahinoi, riguardano le quattro squadre toscane che si affronteranno tra loro. Ma andiamo con ordine, cominciando dalla trasferta che vedrà la capolista OR Reggio Emilia sfidare il Sant'Agata, che al momento chiude la zona playoff al quinto posto. Campo ostico, dove però i bolognesi quest'anno hanno raccolto appena due vittorie in sei partite. Difficile quindi pensare ad un ribaltone da parte dei biancorossi. Altro derby quello tra Pro Patria, quinto al pari del Sant'Agata, e il Cesena, secondo in graduatoria. Match che si preannuncia equilibrato, nonostante i nove punti di differenza tra le due squadre. I modenesi in casa sono stati sin qui quasi infallibili, conquistando tra le mura amiche 15 dei 19 punti in classifica. I romagnoli opporranno la consueta solidità difensiva, che fa del reparto arretrato bianconero il secondo migliore del girone. L'ultimo scontro diretto in chiave playoff vedrà la Sangiovannese ospitare il Bagnolo, che dopo la partenza di Evandro ha cominciato a volare. I valdarnesi si troveranno di fronte una squadra diversa da quella battuta all'andata, più responsabilizzata e forte del brasiliano Diohan Barbieri, autore di una tripletta nella gara di esordio. La squadra di De Lucia ha comunque le armi, soprattutto in casa, per rendere la vita dura a chiunque. Ovvio che una vittoria sarebbe fondamentale per inseguire il sogno playoff ed invertire il trend negativo degli ultimi due mesi, con cinque sconfitte in sei partite. 
Come detto, di queste sfide potrebbe approfittare il Città di Massa. La squadra di Garzelli farò visita all'Athletic Chiavari, terzultimo, ma avversario ostico quando gioca in casa nel piccolo campo di Tigullio. I bianconeri però non si possono permettere passi falsi, dopo aver già perso troppo terreno dal Reggio Emilia ed essersi fatto scavalcare da Cesena e Bagnolo. 
E arriviamo ai due derby toscani. Mattagnanese–Poggibonsese, vista anche la classifica corta e i tanti scontri diretti di chi precede mugellani e senesi, puà rappresentare uno spartiacque per le due squadre. Una vittoria potrebbe rappresentare un passo importantissimo verso la salvezza e proiettare addirittura la vincente in zona playoff. Terza sfida dell'anno tra le due formazioni, con una vittoria per parte. In coppa per i giallorossi e in campionato per i rossoverdi. 
Chiudiamo con Elba–Montecalvoli, ultima contro penultima, e per questo sfida delicatissima. Gli isolani sanno di giocarsi forse l'ultima chance per conquistare punti e salvare l'onore di una stagione disastrosa. I pisani, invece, contano di ritrovare quella vittoria che manca da sei partite (24 novembre) alla squadra di Coccia. 
LA CLASSIFICA