Playoff Serie B: Il sogno di una finale toscana


11/05/2019 - Città di Massa, in casa contro il Bagnolo, e Sangiovannese, a Cesena, inseguono la finalissima

Si giocano oggi pomeriggio le due semifinali di ritorno dei playoff promozione di Serie B ed il sogno è quello di vedere una finale per la A2 tutta toscana. Dopo le due gare di andata Città di Massa e Sangiovannese partono in leggero vantaggio su Bagnolo e Cesena, ma la storia della qualificazione è ancora tutta da scrivere. 
Il Città di Massa ha pareggiato 3–3 sul difficile campo emiliano e d avrà così il vantaggio del doppio risultato casalingo. Alla squadra di Garzelli, infatti, basterà pareggiare per accedere alla finale. Ovviamente davanti al proprio pubblico e forte di un cammino stagionale alle Colline Massesi di tutte vittorie e sole due sconfitte, contro il Reggio Emilia in campionato e contro gli alieni del Real Rieti in Coppa della Divisione, i bianconeri punteranno decisi alla vittoria. Il Città di Massa si presenterà a questa sfida con la squadra al gran completo, con gli spagnoli Quintin e Garrote al top della condizione ed una consapevolezza che è cresciuta passo dopo passo nell'arco del campionato. L'esperienza in Coppa Italia ha inoltre fatto già sperimentare alla squadra l'esperienza di sfide di questo tipo. Il Bagnolo, dal canto suo, sa di potersi giocare le proprie carte dopo aver tenuto viva la qualificazione in casa. Nel confronto diretto in campionato fu netta vittoria del Massa, ma il 6–1 del 6 aprile scorso maturò in condizioni particolari, visto che molte reti emiliane furono subite con il portiere di movimento. 
La Futsal Sangiovannese è invece forte del 3–2 ottenuto davanti al proprio pubblico e contro il Cesena avrà, come il Massa, due risultati a disposizione. Si preannuncia comunque una partita equilibratissima e a dimostrarlo c'è la classifica, chiusa in parità, e i precedenti stagionali, con una vittoria a testa e un pareggio. A Cesena in campionato finì 3–2, mentre 5–5 fu il risultato del match di ritorno. Sfida anche tra una delle migliori difese, quella comandata dal brasiliano Salles, ed uno dei migliori attacchi, quello valdarnese. Incarnando lo spirito del proprio allenatore De Lucia, la Sangio è infatti una vera macchina da gol, con il trio spagnolo Jimenez–Mateo–Garcia e la coppia italiana Pisconti–Liburdi.