A2 Femminile: Del Re dopo il successo di Cagliari


05/12/2019 - "Tre punti pensantissimi e ora un´altra battaglia con il San Biagio"

Il Firenze femminile è reduce da un'importantissima vittoria in casa della Mediterranea Cagliari. Un successo che proietta le ragazze di Dino Del Re in una posizione di classifica più tranquilla in vista della fine del girone di andata. Un buon momento per fare il punto della situazione con il tecnico ex Mattagnanese e Crete. 
Dino domenica scorsa una bella vittoria nello scontro salvezza con la Mediterranea. Che partita è stata?
E' stata una partita da i due volti. Abbiamo iniziato molto bene dal punto di vista del gioco e, anche se abbiamo sbagliato diverse occasioni, siamo andati al riposo in vantaggio 2–0. Nella ripresa, dopo il nostro terzo gol, il Mediterranea ha cominciato a giocare con il portiere di movimento e abbiamo sofferto un po'. Nonostante questo siamo riusciti a portare a casa tre punti pesantissimi. 
Le due vittorie sono arrivate entrambe in trasferta, cosa non sta funzionando in casa?
A mio parere si tratta solo di una coincidenza. Dobbiamo considerare che a Firenze abbiamo affrontato tutte le migliori del girone. 
Domenica altro impegno fuori casa e altro scontro diretto. Cosa sai del San Biagio?
Non mi aspetto nulla di diverso da un'altra battaglia. Per quello che ho visto, il San Biagio gioca bene e forse in questa prima parte di campionato ha raccolto meno di quello che ha seminato. Dovremo quindi stare molto attente. 
Dopo nove giornate la classifica è quasi spaccata in due, che idea ti sei fatto su questo campionato?
Sapevamo che il girone A sarebbe stato molto più difficile rispetto a quello dell'anno scorso, vista la presenza di tante squadre venete che, a eccezione di Chieri e Jasnagora, comandano il canpionato. Il livello di queste squadra è sicuramente molto alto. 
Si è aperto il mercato di riparazione. Avete in mente qualche operazione o siete a posto così?
Vediamo. Quello di dicembre è sempre un mercato molto particolare, bisogna saper cogliere l'occasione giusta. Se capiterà qualcosa per migliorare qualitativamente la nostra rosa cercheremo di muoverci. Altrimenti va bene così. 
Per te è la prima esperienza con il femminile. Cosa hai trovato di diverso in questo mondo?
La parola "Mondo" rende bene l'idea. Calcio a 5 maschile e femminile sono due mondi completamente diversi, non solo dal punto di vista fisico o caratteriale, forse elementi abbastanza scontati, ma anche tecnicamente e tatticamente la differenza è molta.