Serie B: La terza giornata


19/10/2019 - Derby Mattagnanese–Poggibonsese; In casa Lastrigiana e Prato, trasferta insidiosa per la Sangio

Terza giornata in Serie B con due squadre toscane che cercheranno di difendere il primato conquistato vincendo le prime due gare della stagione. In primis la Lastrigiana, che dopo aver vinto e convinto nei due derby toscani contro Grosseto e Poggibonsese se la vedrà con la grande delusione di questo avvio di campionato: il Cus Ancona. I marchigiani, partiti con grandi ambizioni, hanno prima perso a Prato e poi, abbastanza a sorpresa nel derby con il Grottaccia. Toria dovrà fare a meno di Pelagatti e Fabbri, ancora infortunati, e prestare attenzione alla voglia di riscatto dei biancoverdi, che ritrovano l'uruguagio Pastoriza. L'altra toscana a punteggio pieno è la Mattagnanese, reduce dal ko infrasettimanale in Coppa della Divisione contro il Viterbo, dove ha comunque dimostrato di godere di grande salute. I mugellani, al gran completo, riceveranno la Poggibonsese, ancora ferma al palo e priva dell'infortunato Riccobono. Pronostico che pende tutto dalla parte della squadra di Coccia, che sta pienamente confermando le promesse estive. 
Trasferta lunga ed insidiosa per la Sangiovannese, impegnata sul campo della terza capolita, il sorprendente Grottaccia. La matricola di Cingoli sta stupendo tutti e in casa proverà a fare uno scherzetto anche ai valdarnesi. La qualità è tutta dalla parte dei ragazzi di De Lucia, che però non avrà lo squalificato Parra. Pisconti e compagni hanno dimostrato nelle prime due giornate di valere l'alta classifica, ora servirà un'altra prova a supporto di questa tesi. 
Dopo il pari esterno maturato proprio sul campo della Sangio, il Prato torna all'EstraForum per affrontare l'Askl. Avversario tosto e da prendere con le molle, anche se i biancazzurri con il loro quintetto base potrebbero mettere paura anche a molte squadre di categoria superiore. La compagine di Nico Lami ha quindi tutte le carte in regola per proseguire il proprio cammino positivo. L'Atlante Grosseto proverà ad andare a caccia dei primi tre punti della stagione, ospite del Cagli, che invece ne ha tre. Partita che potrebbe rappresentare un'importante spartiacque per i maremmani, che dopo la retrocessione dell'anno scorso devono ancora trovare il passo per una Serie B da protagonisti. 
Chiude il programma la sfida tra CTS Grafica e Vis Gubbio, derby umbro con gli ospiti nettamente favoriti. 
CLASSIFICA